Le case in legno: il confort e l’armonia con l’ambiente

La progettazione di una casa in legno consente di vedere realizzati risultati impeccabili, sia da un punto di vista estetico che funzionale. I motivi principali della loro crescente diffusione nel nostro Paese sono sicuramente l’armonia con l’ambiente, la conformità ai principi di risparmio energetico, il comfort abitativo ed il controllo dei tempi e dei costi di realizzazione.

Un altro vantaggio, tutt’altro che trascurabile, è che la casa in legno, sia con pannelli in legno X-LAM che con struttura a telaio, ha tempi di realizzazione più brevi rispetto alle case realizzate con tecnologie costruttive tradizionali.

Il nostro studio di architettura segue l’intero processo di realizzazione delle case in legno, dalla progettazione ai calcoli strutturali e direzione ai lavori e consegna soluzioni abitative a regola d’arte e in tempi brevi.

Negli ultimi anni abbiamo sviluppato per i nostri clienti molti progetti di abitazioni in legno, dal disegno moderno a quello più tradizionale, per soddisfare le più svariate esigenze abitative. In ogni progetto, sono utilizzati materiali innovativi ed eco-compatibili, così come sistemi impiantistici all’avanguardia per il risparmio energetico ed economico.

 

Materiali naturali e risparmio energetico

Le abitazioni in legno rispondono già da ora ai requisiti previsti dalla direttiva europea per i nuovi edifici che devono essere a “energia quasi zero” NZEB: Near Zero Energy Building”, che entrerà in vigore in Emilia Romagna dal 1° gennaio 2019 per gli edifici privati (dal 2021 nel resto d’Italia).

L’elevato isolamento termico delle pareti e del tetto permette di mantenere costante la temperatura interna e questo fa sì che tali edifici richiedano pochissima energia per il riscaldamento o il raffrescamento estivo. Le caratteristiche isolanti del legno, l’applicazione di isolanti naturali come la fibra di legno e l’utilizzo di infissi di alta qualità permettono di realizzare case con prestazioni energetiche elevatissime.

I materiali naturali utilizzati per la costruzione hanno poi l’ulteriore vantaggio di rendere l’ambiente piacevole, con un microclima interno che mantiene non solo la giusta temperatura ma anche il grado di umidità ideale, grazie soprattutto alle capacità termo-igrometriche del legno. Per questo motivo le persone che soffrono di problemi respiratori o di allergie spesso trovano giovamento dall’ottima vivibilità della casa in legno.

Se l’inquinamento acustico è uno degli fattori primari da valutare nella fase di progettazione di un edificio, possiamo senz’altro affermare che l’isolamento acustico tipico delle case in legno non è inferiore a quello termico.

 

Isolamento acustico

Il legno infatti ha di per sé la grande capacità di assorbire naturalmente la maggior parte dei rumori che si trasmettono per via aerea e garantisce un riparo dai rumori sgradevoli che disturbano il nostro vivere quotidiano ed il nostro riposo. Nelle costruzioni in legno è possibile creare isolamento anche dai rumori di tipo impattivo, rivestendo la struttura alternando materiali massivi a materiali fibrosi. Un altro aspetto da considerare è che le case di legno sono molto resistenti ed altamente antisismiche, resistono ai terremoti e agli incendi.

PER INFORMAZIONI

Se desideri informazioni sulle caratteristiche e la progettazione delle case in legno, puoi chiamarci in studio al +39 051 25 52 11 oppure inviare una mail per richiedere un contatto.