';
Food & Beverage / 2016
Food & Beverage / 2016
Comments
Share
Info_progetto

BERBERÈ MILANO ISOLA

Luogo  Milano
Anno  2016
Cliente  Berberè
Status  Realizzato

Descrizione_progetto

L’allestimento della location è uno degli elementi principali del concept di Berberè, che celebra l’idea della pizzeria come spazio di convivialità e piacere. La volontà di creare un ristorante dall’atmosfera rétro, abbraccia un design ispirato alla genuinità e alla semplicità dei locali del passato ma con un occhio attento al presente.

Berberè Milano sorge nel cuore del quartiere Isola all’interno dello storico Circolo Filippo Sassetti, spazio aggregativo nato nel 1911 per i soci della omonima cooperativa edile. Il progetto architettonico omaggia l’atmosfera dei locali storici milanesi degli anni 40-50 e prevede l’accostamento di colori caldi e freddi e l’utilizzo di materiali “poveri”, come le piastrelle quadrate tradizionalmente impiegate negli ambienti di lavoro, affiancanti a finiture di pregio e materiali nobili, come il marmo dei banconi. Il locale è composto da tre sale per un totale di circa 80 posti a sedere. La frammentarietà degli spazi esistenti ha reso necessari interventi finalizzati a connetterli sia a livello funzionale che stilistico. Tale scelta si concretizza nella conversione del corridoio esistente in locale di servizio della pizzeria e nella creazione di un nuovo spazio di connessione che garantisce una permeabilità fisica e visiva tra le stanze e una rivalutazione della sala intermedia, altrimenti isolata. Superata la porta di ingresso su Via Sabenico si viene accolti da una grande parete rivestita in piastrelle quadrate bianche, al cui interno si staglia un mosaico di piastrelle nere sagomate, posate a formare la scritta “Berberè”. In questa prima sala si colloca sia l’accettazione che la pizzeria. La cucina a vista presenta un lay-out funzionale, in cui si trova il forno, i pizzaioli e i piani per gli impasti, mentre sul retro, ma visivamente connessi, si trova l’area di cottura e preparazione dolci mentre la sguatteria non è visibile alla clientela. L’allestimento, la comunicazione interna, la grafica e la brand identity sono state curate da Comunicattive. Wall painting: Nabla&Zibe. Fotografie: Bruno Gallizzi.